Ableton Tricks: Freeze & Flatten

Oggi parliamo della funzione di freeze & flatten (congela e appiattisci).

È una funzione utilizzata soprattutto per ridurre il carico di lavoro sulla CPU del computer, evitando glitch e crash del programma.

Tramite l’indicatore in alto a destra posso vedere il carico del progetto corrente sulla CPU del computer.

Per congelare una traccia basta fare click con il trassero destro del mouse e selezionare “congela traccia”.

Una volta effettuata questa operazione il canale verrà colorato da una patina azzurra.

Una volta congelata la traccia, non sarà più possibile modificare i parametri degli effetti e strumenti caricati nel canale. Rimarranno però attivi tutti i controlli di mix come il controllo del volume, il pan e le mandate ai ritorni.

Se hai problemi di CPU prova ad identificare i canali “più pesanti” del progetto (quelli più carichi di effetti e strumenti) e a congelarli.

Se hai effettuato correttamente la procedura di congelamento dovresti notare un calo drastico del consumo di cpu nel progetto.

Una funzione aggiuntiva molto comoda è quella chiamata “appiattisci” (flatten). Questa funzione permette di trasformare in una nuova clip audio tutto il canale che avevamo in precedenza congelato.

Per attivare la funzione “appiattisci” basta fare click con il tasto destro del mouse sul canale congelato in precedenza e selezionare “appiattisci”.

La funzione “appiattisci” è molto utile per velocizzare il lavoro di resampling evitando di perdere tempo nel setup corretto del routing per effettuare registrazioni.

Qui trovi il video completo su come eseguire queste funzioni

Articoli correlati

Hai delle domande?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.